clusia rosea

La Clusia rosea è un albero tropicale

Immagine - Wikimedia / Forest e Kim Starr

La clusia rosea È un albero sempreverde di origine tropicale che, da giovanissimo, può essere confuso con una pianta grassa, poiché le sue foglie sono carnose. Non è raro, infatti, che nei negozi venga affiancato a cactacee e piante grasse, pur non essendo imparentato con esse.

Dalla mia esperienza, te lo posso dire la sua cura non è difficilePuò anche essere al chiuso se le temperature sono basse in inverno. Ma ne parlerò più avanti.

Da dove ha origine? clusia rosea?

La Clusia rosea è un albero

Immagine - Wikimedia / Forest e Kim Starr

È un albero endemico dei Caraibi, delle Bahamas e delle Indie Occidentali. Si tratta quindi di una pianta che non conosce il freddo, dato che la temperatura minima è di 10-15ºC, e la massima è di 30-35ºC a seconda delle zone. Inoltre, cresce in luoghi dove l'umidità ambientale è elevata, motivo per cui avrà problemi se è bassa, poiché le sue foglie inizieranno a imbrunire fino a quando non cadranno definitivamente.

Un fatto curioso è quello si adatta abbastanza bene a vivere vicino al mare. Questo perché tollera il sale. Quindi se vivi sulla costa e vuoi averlo all'aperto, non avrai alcun problema.

Quali sono le sue caratteristiche?

La clusia rosea È un albero semi-epifita sempreverde. che, a seconda della concorrenza che ha, può crescere sviluppando un tronco e una chioma abbastanza forti da reggersi da soli; o come scalatore. Se ad esempio lo abbiamo come esemplare solitario in giardino, senza altre grandi piante vicine, lo vedremo crescere come un comune albero; ma se, al contrario, condivide lo spazio con altri, allora potrebbe tendere a svilupparsi come epifita.

Può raggiungere un'altezza di circa 14 metri, ma se viene tenuta in vaso difficilmente supera i 2 metri.. Il suo tronco rimane relativamente sottile, misurando al massimo circa 30 centimetri di spessore. La chioma è larga, circa 6 metri di diametro, e molto fitta, motivo per cui proietta un'ombra molto gradevole. È formato da foglie ovate, di colore verde scuro nella pagina superiore e più chiaro nella pagina inferiore, e misurano circa 10×8 centimetri più o meno.

I suoi fiori sono bianchi o rosa e misurano fino a 10 centimetri di diametro. E i frutti sono di forma rotonda e hanno polpa arancione.

Come ti prendi cura di clusia rosea?

I fiori della clusia rosea sono belli

Immagine - Wikimedia / Forestowlet

È un albero che, pur essendo tropicale e quindi molto sensibile al freddo, è abbastanza facile da curare. Per fare questo, ti consiglio di prendere nota di ciò che ti dirò di seguito:

Posizione

  • Se hai intenzione di essere dentro casa, devi collocarlo in un luogo dove c'è molta chiarezza. Attenzione però: non mettetela vicino al condizionatore o a qualsiasi altro apparecchio che generi correnti d'aria, altrimenti le sue foglie diventeranno marroni.
  • se sarai fuoriConsiglio di metterlo in mezz'ombra. Il sole si può prendere per qualche ora al mattino presto o al tramonto, ma bisogna fare in modo che non lo colpisca nelle ore centrali della giornata.

Terra

  • In vaso: puoi riempirlo con uno qualsiasi di questi substrati: fibra di cocco (in vendita qui), o substrato universale (in vendita qui).
  • In giardino: Il terreno deve essere fertile e, inoltre, deve avere un buon drenaggio.

irrigazione

Se parliamo di irrigazione, la prima cosa da sapere è quella L'acqua utilizzata deve essere acqua piovana o acqua adatta al consumo umano. Si consiglia inoltre di lasciare asciugare un po' il terreno prima di annaffiare nuovamente. In questo modo le radici non affogheranno, in quanto non ci sarà acqua in eccesso.

Ma si, Se hai intenzione di metterlo in una pentola, è importante che abbia dei buchi, e che se ci metti sotto un piatto, ti ricordi di scolarlo. Allo stesso modo, non dovresti mettere la pianta all'interno di un vaso senza buchi alla base, altrimenti l'acqua ristagnerebbe al suo interno e la clusia farebbe fatica.

Abbonato

La clusia rosea ha frutti

Immagine - Wikimedia / Forest e Kim Starr

Durante i mesi in cui il tempo è buono e le temperature rimangono tra i 15 e i 35ºC, puoi pagare; e infatti è una cosa che consiglio perché possa crescere meglio. Utilizzare fertilizzanti liquidi come è, poiché questi hanno un'efficacia più rapida, ma segui le istruzioni per l'uso che troverai sulla confezione per evitare che le radici si "brucino".

trapianto

Dovrai piantare il clusia rosea in un vaso più grande o in giardino se vedi che le radici hanno cominciato a spuntare. Fallo in primavera, quando le temperature rimangono sopra i 18ºC.

Rusticità

Come dicevamo, teme il freddo. Idealmente, non dovrebbe mai scendere sotto i 15ºC., ma se scende temporaneamente a 10ºC, non succederebbe nulla.

Conoscevi questa pianta?


Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*