Tasso (Taxus baccata)

Il tasso è una conifera

Immagine – Wikimedia/Mykola Swarnyk

El Tasso È un albero che cresce molto lentamente, ma come spesso accade con questo tipo di pianta può vivere molto, molto tempo: più di mille anni. E per questo, oltre a sfruttare la sua energia per crescere lentamente, quello che fa è proteggersi al meglio dai suoi nemici. Infatti l'unica cosa che si può mangiare senza problemi è l'arillo, cioè la parte carnosa del frutto, che diventa rossa a maturazione ultimata.

Lo troveremo nel continente europeo, oltre che nel Regno Unito. Per essere più esatti, va detto che preferisce vivere in luoghi dove il clima è da mite a fresco, cioè dove le temperature fino a -25ºC sono le minime e i 30 gradi positivi sono le massime. Sopporta il freddo molto meglio del caldo, quindi sembrerà molto più sano, ad esempio, nelle zone d'alta quota che vicino al mare.

Cos'è il tasso?

Il tasso è una conifera sempreverde

Immagine – Wikimedia/Paulo Etxeberria

Lo shuffle è una conifera sempreverde che raggiunge i 20 metri di altezza, a volte 28 metri, e che finisce per sviluppare un grosso tronco largo circa 60 centimetri. La corona è alquanto irregolare, più larga alla base e molto densa. Le foglie sono lanceolate, verde scuro e lunghe circa 5 centimetri.

I suoi fiori sono solitari e sbocciano all'inizio della primavera.. Questi sono unisessuali e compaiono in diversi esemplari. Il frutto è un cono che potrebbe essere confuso con una piccola bacca, larga circa 1 centimetro, che è carnosa e quindi morbida. Questo protegge un seme che di solito impiega circa due anni per germogliare.

Nella lingua comune o popolare è conosciuto con diversi nomi, come il tasso nero, il tasso europeo o il tasso comune. Ora, il suo nome scientifico è solo uno e lo è Taxus baccata.

Che cosa è?

Questo è un albero che da secoli ha e ha usi molto diversi:

  • legno: questo è duro ma flessibile, quindi veniva usato per realizzare archi, oltre a cornici e mobili di ogni tipo.
  • Decorazione di chiese campestri e luoghi simili: poiché il tasso è così longevo, per molti è un albero sacro, motivo per cui è stato piantato e viene piantato oggi nei luoghi religiosi.
  • Pianta ornamentale: in giardino, come esemplare isolato, si presenta molto carina. Tuttavia, poiché ci sono alberi simili ma a crescita più rapida, come il Thuja, il tasso comune non viene più utilizzato come una volta.

Quale parte del tasso è velenosa?

Le foglie di tasso sono verdi

Immagine – Wikimedia/Oceancetaceen Alice Chodura

Davvero, tutte le sue parti sono, tranne la parte carnosa del frutto. La dose compresa tra 50 e 100 grammi di foglie è considerata letale, ma in realtà sia i semi che la corteccia sono pericolosi anche se ingeriti, indipendentemente dal fatto che siano sulla pianta o nel terreno.

Questo perché contengono una serie di alcaloidi che agiscono sul cuore, facendolo smettere di battere. Pertanto, non dovresti mai consumarlo, in nessun caso.

Dove sono i tassi in Spagna?

El Taxus baccata è presente soprattutto nel nord della penisola, ma anche nelle regioni montuose del Mediterraneo, compresa la Sierra de Tramuntana (Maiorca).

Inoltre, al di fuori della Spagna cresce in Nord Africa, così come in altre parti d'Europa come Germania, Francia o Italia.

Di cosa hai bisogno per vivere?

Se vuoi avere un Taxus baccataForse la cosa più importante che dovresti avere è pazienza. Come abbiamo detto, cresce lentamente. Ne parliamo potendo farlo ad una velocità di circa cinque centimetri l'anno, magari dieci se le condizioni sono davvero buone.

Ma anche così è un albero di grande valore ornamentale, che può essere conservato in vaso per anni, e poi piantato in giardino non appena raggiunge un'altezza di mezzo metro. Ora, se non vogliamo sprecare soldi, dobbiamo conoscere i loro bisogni primari:

Clima mite con estati miti

Il frutto del tasso è rosso

Immagine - Wikimedia / Amada44

L'abbiamo già commentato in precedenza, ma è importante sottolinearlo perché se ne prendiamo uno e viviamo, ad esempio, in una zona dove le temperature raggiungono i 38 o 40ºC in estate, è molto probabile che se la caverà male.

Inoltre, se la nostra intenzione è di piantarla in piena terra, dovrebbe piovere regolarmente tutto l'anno, poiché è un albero che non resiste alla siccità.

terreno ricco di sostanza organica

Il tasso non può crescere in terreno povero. Deve essere fertile e avere anche una consistenza spugnosa. Può crescere sia in terreni alcalini che acidi, ma deve avere un ottimo drenaggio; cioè, quando piove o si irriga, si deve vedere che l'acqua viene assorbita a buon ritmo.

Se preferisci averlo in vaso, ti consiglio di procurarti un substrato che, sebbene possa essere più costoso di altri, sarà di qualità migliore, come questo di BioBizz o l'universale di Fertiberia.

Contributi di abbonamento regolari

È particolarmente interessante pagarlo se è piantato in un vaso., poiché la pianta spende la terra che ha nel contenitore. Ma puoi anche aggiungere fertilizzante se sei in giardino. In ogni caso va fatto dopo che le gelate sono finite, e fino alla fine dell'estate.

Alcuni buoni fertilizzanti per il tasso sono, ad esempio, il guano o il letame di animali erbivori. Un'altra opzione è usare fertilizzanti per piante verdi come èa condizione che vengano seguite le istruzioni per l'uso.

Rusticità

Lo shuffle supporta fino a -25 ° C, ma la temperatura massima non deve superare i 35ºC in quanto verrebbe danneggiata.

Cosa ne pensi del tasso? Avresti il ​​coraggio di averne uno nel tuo giardino?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*